Ricetta colla

RICETTA 1

Ingredienti:
  • Soda caustica in scaglie o granulata (Costo 2-3 euro al kg)

  • Farina 00, quella per fare il pane (Costo 0.49 euro a kg)

  • Acqua (Costo zero)

I rapporti sono Soda Caustica 1 - Farina 7 - Acqua 140. Vuol dire che con 1 kg di soda caustica fate 148 kg di colla liquida pronta all’uso.

Istruzioni:

Prendete un secchio 20 litri d’acqua, buttate 150 gr di soda mescolata a 1 kg di farina, mescolate il tutto molto velocemente. Continuate a mescolare finché non vedete che la miscela incomincia a fare bolle d’aria superficiali. Le bolle di aria che emergono in superficie indicano che la miscela è pronta.

Attenzione alla soda caustica, quando la adoperate da sola, state attenti che è ustionante.

Per appendere, per attaccare, per attacchinare i manifesti, stendete la colla con un rullo sulla superficie del muro o cartellone e stirateci sopra il manifesto con lo stesso rullo. Il manifesto si ammorbidirà ed aderirà perfettamente alla superficie.


RICETTA 2

Ingredienti:
  • 25 g di farina o amido di frumento

  • Una piccola quantità di acqua fredda

  • 200 ml di acqua bollente

Facoltativi:

  • Zucchero o colla bianca (per rafforzare le preparazioni un po' deboli)
  • Solfato rameico (come conservante e deterrente contro gli insetti)
Istruzioni:
  1. Porta a bollore 200 ml di acqua in un pentolino.
  2. In un recipiente separato, mescola la farina con l’acqua fredda. Usa una frusta per questa operazione, l’acqua deve essere a temperatura ambiente. Fermati quando il composto diventa abbastanza liquido da poter essere versato.
  3. Aggiungi il composto liquido nell’acqua bollente. Non smettere di mescolare. La miscela formerà della schiuma mentre bolle. Mescola con un cucchiaio o una frusta per evitare che il liquido tracimi, bruci o formi dei grumi. Se il composto si addensa troppo ed è difficile da mescolare, aggiungi altra acqua.
  4. Togli dal fuoco la colla quando è densa e liscia. Potrebbero essere necessari da 2 a 10 minuti. Se stai usando l’amido, la miscela dovrebbe essere trasparente una volta pronta.
  5. Perfeziona la colla. In molto casi il prodotto è pronto da usare non appena si raffredda. Tuttavia puoi apporre delle modifiche mentre è ancora caldo: 
    • Se la colla non è appiccicosa a sufficienza, mescola dello zucchero o della colla bianca. Comincia con 3 cucchiai di zucchero per volta e aggiungine altro in caso di necessità. 
    • Per conservare la colla nel lungo periodo e tenere lontani gli insetti, mescola una piccola quantità di solfato rameico.
  6. Aspetta che il composto si raffreddi. Una volta che ha raggiunto la temperatura ambiente, dovrebbe essere efficace come una gelatina collosa. Ogni marca di farina o amido dà dei risultati leggermente diversi, quindi l’esatta consistenza può cambiare. Tuttavia finché il composto è privo di grumi non dovrebbero esserci problemi di tenuta. Per eliminare eventuale grumi, filtra la colla con un setaccio a maglia fine o un paio di vecchie collant.
  7. Conserva la colla in un contenitore ermetico e in frigorifero. Se la lasci a temperatura ambiente, comincerà a puzzare entro 2 giorni e formerà della muffa in una settimana. Ci sono diversi trucchi per allungare la vita della colla, anche se non hai aggiunto il solfato rameico: 
    • Riscalda la colla avanzata in un contenitore chiuso dopo ogni utilizzo per sterilizzarla. 
    • Versa un po’ d’acqua sopra la colla prima di richiudere il contenitore. Se la colla è fredda, l’acqua si deposita sulla sua superficie e la protegge dalla muffa. Metti un po’ d’acqua dopo ogni utilizzo.